DOESN’T SEEM IN OCTOBER

Anche quest’anno è iniziata la raccolta delle olive, in netto anticipo rispetto alla tradizione che vedeva come data di inizio della raccolta il 1 novembre. Un processo che ha avuto un evoluzione negli ultimi decenni, cerchiamo di capire le motivazioni.
Come mai si è arrivati ad anticipare di almeno un mese l’inizio dei lavori?
Si è capito che raccogliere le olive non completamente mature consente di ottenere un prodotto più ricco di sostanze benefiche e che mantiene più a lungo la fragranza e la freschezza dell’olio novello.
Va considerato anche che gli agevolatori meccanici più moderni sono molto efficaci e consentono di staccare anche le olive che rimangono più tenacemente attaccate alla pianta. Anche i frantoi di ultima generazione sono capaci di lavorare meglio una materia prima più fresca.

Ramoscelli Oliveto Colle Fraioli

In passato, si preferiva, attendere che le olive fossero molto mature in modo tale da procedere agevolmente con la spremitura. 
Tra le abitudini che sicuramente, peggioravano la qualità dell’ olio, c’era quella di stoccare il raccolto per giorni e giorni e magari attendere che tutte le olive fossero state rastrellate prima di andare al frantoio. Questa consuetudine favoriva lo sviluppo di sostanze indesiderate quali muffe e batteri che compromettevano la qualità del prodotto.

Auguriamo a tutti gli addetti ai lavori una buona raccolta ed agli amanti possiamo anticipare che, avremo un’ottima qualità grazie alle buone condizioni meteo avute fino ad oggi.

Seguici sui social

Shopping Cart

grazie!

Complimenti,
a breve riceverai un'email per l'avvenuta registrazione